Allergia al Nichel e Estate

estate allergia al nichel

L’estate è il periodo dell’anno in cui sembra che i sintomi dell’allergia al nichel siano più evidenti.

Magari avete trascorso un periodo di “tranquillità” e poi, con l’arrivo del primo caldo, all’improvviso ecco apparire bollicine e dermatite.

Come mai? Semplice! D’estate, a causa dell’aumentata sudorazione e della maggiore umidità, l’allergene riesce a penetrare la pelle più facilmente e velocemente, provocando quelle reazioni che chi soffre di allergia al nichel, purtroppo, conosce bene.

Ci sono, però, dei piccoli accorgimenti che, pur non risolvendo il problema, vi aiuteranno a diminuire il rischio di contatto con il nichel.

Scegliete il tessuto giusto

Evitate di indossare capi d’abbigliamento fatti di tessuti sintetici. Questa tipologia di tessuti non fa respirare la pelle e aumenta il sudore. Preferite un abbigliamento in tessuto naturale, magari di colore chiaro, visto che le tinture utilizzate per i capi scuri, spesso, contengono nichel.

allergia-al-nichel-estate

Anche nella scelta di federe, lenzuola o teli da mare optate per tessuti naturali e chiari.

Ricordatevi, inoltre, che non tutti i tessuti riescono ad isolare dal contatto. Cercate, quindi, di evitare di lasciare in tasca oggetti metallici, come chiavi e monete, che contengono nichel.

Attenzione agli accessori

Non sono solo i capi d’abbigliamento a poter creare problemi. Anche gli accessori che indossate possono provocare una reazione allergica.

Dei gioielli ne sarete sicuramente a conoscenza ma dovete fare attenzione agli occhiali da sole o da vista che potrebbero rilasciare nichel. Preferite quelli realizzati in plastica a quelli in metallo.

allergia-al-nichel-estate

Un consiglio: fate attenzione alle fibbie di borse e scarpe.

Cellulare

Se anche voi non riuscite a fare a meno del vostro smartphone o lo controllate ogni 5 secondi per vedere messaggi o notifiche sarebbe opportuno, per evitare reazioni allergiche, utilizzare una cover e una pellicola per ricoprirlo. Anche gli smartphone, infatti, possono rilasciare nichel.

allergia-al-nichel-estate

Cottura e conservazione del cibo

Anche d’estate fate attenzione non solo a quello che mangiate (questo lo sapete già e ve ne abbiamo giù parlato) ma a come vengono cotti i vostri cibi. Se possibile utilizzate o fate utilizzate pentole senza nichel.

allergia-al-nichel-estate

Se avete deciso di trascorrere una giornata all’aperto, magari a mare o facendo un picnic con gli amici,  scegliete contenitori nichel free o avvolgete gli alimenti in carta da forno invece che nell’alluminio.

Anche durante l’estate prendetevi cura della vostra pelle e dei vostri capelli con Nice Pomade e la sua linea di cosmetici studiati e realizzati per chi soffre di allergia al nichel.

Seguiteci anche su Facebook e Instagram e iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere uno sconto sul vostro primo acquisto.


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *