Smagliature? Pelle disidratata? La risposta a queste domande è Nice Pomade. Con Nutri body cream, uno dei cinque prodotti della linea di creme senza nichel prodotte da Annichelita srl, è possibile prevenire la formazione di fastidiosi segni del tempo sulla pelle. Ma la forza di questi prodotti è legata alla loro idea di base. «Allo stato attuale è l’unica azienda italiana a produrre creme che contestualmente garantiscono certificazioni senza glutine senza parabeni, senza petrolati, senza EDTA e ovviamente sono creme senza nichel, o meglio nichel tested». A spiegarlo è il dottor Luca Spagnolo, farmacista, specializzato in cosmesi senza metalli, che alle formule di Nice Pomade ha lavorato sin dal momento della loro ideazione.

NICE-001_white

Nutri body cream è una crema senza nichel pensata per pelli sensibili, per pelli intolleranti e per chi decide di aver un approccio consapevole alla dermocosmesi, scegliendo prodotti certificati, di alta qualità, per chi inizia ad avere familiarità con l’INCI. «L’INCI – spiega il dottor Spagnolo – è una sorta di codice internazionale, è l’acronimo di International Nomenclature for Cosmetic Ingredients, valido in tutti i Paesi dell’Unione Europea, è l’elenco di quello che un prodotto contiene e saperlo leggere è una forma di tutela per il consumatore».

Il mercato della cosmesi è particolarmente ricco di offerta a qualunque prezzo e di qualunque stile. Tanti prodotti assicurano e promettono miracoli in poco tempo. Gli scaffali dei supermercati sono pieni di prodotti a poco prezzo e con grandi promesse e aspettative. Ma cosa contengo i prodotti? In quanti si soffermano a leggere l’etichetta? Sul web esistono diversi supporti per il consumatore ignaro, dal biodizionario: che con un clic vi racconterà tutto su un determinato ingrediente, sino al database che l’UE ha istituito per divulgare tutte le informazioni circa gli ingredienti usati nei prodotti cosmetici.

Creme senza nichel, la nostra scelta etica

Sin dalla nascita di Nice Pomade la scelta aziendale è stata legata a una produzione che garantisse creme senza nichel, senza glutine, senza parabeni, senza petrolati e senza EDTA.

nutri_body_cream

Il tutto è nato dall’esigenza di Monica Caradonna, fondatrice di Annichelita srl, di dare una risposta alle sue esigenze di salute. «Ho avuto grandi difficoltà a trovare in commercio creme senza nichel che allo stesso tempo non contenessero anche altri fattori allergizzanti e che fossero anche in confezioni gradevoli con profumazioni altrettanto gradevoli. Una ricerca che mi ha portato a girare dalle farmacie alla grande distribuzione e la risposta erano prodotti che riuscivano a soddisfare solo una piccola parte delle mie esigenze e che, in ogni caso avevano odori pessimi e packaging di una tristezza infinità. Da questa condizione di discriminata cosmetica mi è venuta l’idea di iniziare a produrre cosmetici di altissima qualità in confezioni di vetro e con un’etichetta bella».

E il 13 giugno è nata annichelita srl che da ottobre scorso commercializza attraverso il sito www.annichelita.com creme senza nichel, senza glutine, senza parabeni, senza petrolati e senza EDTA. «I nostri prodotti sono tutti testati in vitro in laboratori di altissima rilevanza scientifica – spiega Francesco Falcone -. I controlli vengono effettuati su ciascun lotto. Questo aumenta i costi a carico della nostra società, ma per noi Nice Pomade è una vera e propria battaglia culturale per dimostrare che è possibile produrre prodotti con caratteristiche qualitative di altissimo spessore mantenendo un costo di commercializzazione accessibile a tutti».

 

Per il corpo, cream senza nichel e coccole

Abbiamo aperto questo articolo ponendo ai nostri lettori una domanda. Per le smagliature e per la pelle disidratata la risposta vincente è Nutri Body cream. Si tratta di uno dei cinque prodotti commercializzati su annichelita.com e che rientra in una filosofia aziendale che sull’etica della produzione fonda la sua carta vincente.

Nutri body cream è un’emulsione ricca di sostanze attive che nutre e idrata la pelle del corpo. Si stende facilmente grazie alla texture fluida ed è indicata in caso di pelle secca o come emulsione dopo doccia per tutto il corpo.

Nutri body cream ha una composizione semplice ma assolutamente completa; è a base di olio vegetale, di olio di Jojoba, di olio di Macadamia, di vitamina E, di Vitamina C. Nutri body cream è una crema fluida a base di oli vegetali, di Jojoba e di Macadamia, arricchita con vitamina C stabilizzata e vitamina E. L’utilizzo giornaliero di Nutri body cream rende la pelle levigata ed idratata. I suoi numerosi principi attivi tonificano e rassodano in profondità il derma lasciandolo setoso e tonico anche nei giorni di maggiore stress, donando alla pelle un aspetto giovane e rilassato. È particolarmente indicata come crema corpo addolcente e nutriente, assolutamente efficace in caso di pelle secca. Adatta come emulsione dopo bagno o come coccola giornaliera.

È indicata per la donna ma anche per l’uomo che vuol prendersi cura del benessere del proprio corpo. Riportiamo di seguito, le indicazioni specifiche riportate nella scheda tecnica di questo prodotto.

SMAGLIATURE: 
Nutri body cream è formulata per ridurre le smagliature distribu- ite a qualsiasi livello del corpo. Gli oli naturali permettono un rapido assorbimento degli elementi attivi (vitamine C ed E) che agiscono in profondità, idratando e proteggendo la pelle dai radicali liberi. Nutri body cream va applicata due volte al giorno sulle aree interessate e massaggiata con movimenti circolari su gambe, glutei e addome.

PELLE DISIDRATATA: 
Nutri body cream è formulata con oli naturali per proteggere e rinnovare i lipidi della pelle danneggiata dalle condizioni climatiche, dall’esposizione solare e dall’azione aggressiva dei detergenti. Gli oli di Macadamia e di Jojoba, chimicamente affini alla pelle, agevolano e veicolano il passaggio degli attivi attraverso lo strato corneo, consentendo loro – in tempi brevi – il raggiungimento delle parti più profonde del derma con una resa ed una efficacia eccezionali.
L’azione ristrutturante degli oli di Macadamia e di Jojoba rende la pelle liscia e setosa già dalle prime applicazioni.
Applicare Nutri body cream su glutei, gambe, braccia, addome e décolleté per ottenere una pelle morbida e tonica.

PELLE TONICA: 
Nutri body cream aiuta a tonificare la pelle del corpo grazie alla vitamina C che interviene nella produzione dell’elastina, elemento principale per rendere la pelle tonica, elastica e visibilmente giovane. Va applicata sul corpo eseguendo delicati massaggi circolari fino al suo completo assorbimento.

Nutri body cream è la risposta efficace alle esigenze di bellezza e di benessere del vostro corpo. È un prodotto certificato ed è una crema senza nichel, senza glutine, senza parabeni, senza EDTA e senza petrolati. È una filosofia di vita, non solo un prodotto di bellezza.

 

 


Pelle tirata? Serve una maggiore idratazione. Intensive Oil è la risposta alla maggiore domanda di idratazione della vostra pelle. Intensive oil è stato pensato perreintegrare i lipidi della pelle e per promuovere un’azione ristrutturante grazie agli oli di Macadamia e di Jojoba, che rendono la pelle liscia e setosa già dalle prime applicazioni.

intensive_oil_ann_new

Idratare e coccolare con Intensive oil

Con l’abbassamento delle temperature e l’arrivo dell’inverno il termometro del nostro organismo avverte il cambio di stagione e subisce con difficoltà i segni del freddo e del vento ai quali si associano gli effetti onnipresenti dell’inquinamento, senza dimenticare l’impatto che i riscaldamenti domestici hanno sulla pelle che con il maggior calore tende ad essere più secca e meno idratata. In inverno serve quindi un surplus di idratazione e servono prodotti che sappiano fronteggiare l’emergenza climatica. Serve una coccola, serve l’uso di prodotti che si prendano cura dello stato di salute della pelle nel rispetto della sua natura e con l’obiettivo di non stressarla.

Intensive oil come tutta la linea Nice Pomade è un prodotto realizzato con criteri di etica dermocosmetica. Non contiene glutine, non contiene parabeni né petrolati, non ci sono EDTA ed è un prodotto nichel tested. Oltre al lungo elenco di “senza”, un fatto unico nel panorama dermoestetico italiano, il punto di forza di Intensive Oil è la sua composizione.

Intensive oil reintegra i lipidi della pelle e promuove un’azione ristrutturante grazie agli oli di Macadamia e di Jojoba, che rendono la pelle liscia e setosa già dalle prime applicazioni.
 Dal punto di vista cosmetico, l’olio di Macadamia ha dimostrato ottime capacità idratanti e restituenti su pelli aride e spente, con risultati che vengono comunemente definiti molto superiori a quelle che potrebbero essere le aspettative del formulatore, in base alla semplice composizione dei principali acidi grassi. L’ Olio di Jojoba non contiene glicerina e la sua è una molecola lineare, non ramificata, e questo può spiegare la sua facilità di assorbimento da parte della pelle e la sua grande capacità di penetrare attraverso i piccoli pori dell’epidermide e gli interstizi del derma.

Il suo utilizzo è raccomandato in tutti i casi di precoce invecchiamento della pelle, in caso di pelle secca, che è la più esposta alla formazione di rughe per via della sua sottigliezza.

 

Intensive oil e l’effetto anti-aging

Intensive oil è un olio secco multifunzione utile per viso, corpo e capelli. La sua texture setosa e di rapido assorbimento, la composizione ricca di sostanze antiossidanti e promotrici dell’elastina ne fanno un trattamento di bellezza globale che dona idratazione e aumento di tonicità. Intensive oil è formulato per ridurre le smagliature e le rughe più profonde già dalle prime applicazioni grazie agli oli naturali che permettono un rapido assorbimento degli elementi attivi (vitamine A ed E) che promuovono il rinnovamento della pelle e la proteggono dai radicali liberi.

La presenza di Vitamina A consente di combattere il fastidioso effetto delle pelle secca e tirata. Una carenza di vitamina A provoca nella pelle una diminuzione di colesterolo e di altri lipidi cutanei con i conseguenti effetti di secchezza e di ipercheratosi. Secondo alcuni autori la vitamina A non solo regola il processo di cheratinizzazione, ma esercita anche un’azione diretta sulle cellule germinative della cute, accelerandone il ricambio. La vitamina A in campo cosmetico viene indicata per il trattamento di pelli rugose, secche, screpolate, come anti photo-ageing, nelle pelli sottoposte a forte stress insulti chimico-fisico (radiazioni, calore, freddo, inquinamento).

Intensive oil, quindi, non solo per agevolare l’idratazione della cute, ma utile e necessario per prevenire e combattere i segni dell’età.

 

Intensive oil, non solo corpo

IMG_3365

«Voglio 5 litri di olio per capelli nice pomade». È Serena a scrivere a Monica dopo aver provato l’olio targato Nice Pomade sui suoi capelli. Capelli che da sempre hanno costretto Serena a far ricorso a trattamenti costosi e non sempre efficaci perché troppo secchi, a volte ispidi. Con Intensive Oil, Serena ha trovato la risposta alla sua esigenza di idratazione anche dei capelli. Intensive oil interviene come ristrutturante dei capelli secchi e delle doppie punte. Può essere utilizzato come impacco, lasciandolo in posa per 30 minuti sul cuoio capelluto e sulle lunghezze, prima di proseguire con il consueto lavaggio. Una coccola che almeno una volta alla settimana può essere un momento da dedicare ai propri capelli e al loro stato di benessere. In caso di doppie punte, invece, è sufficiente applicare Intensive Oil solo nei punti di maggiore interesse, a capello umido e non c’è bisogno di risciacquo.

Intensive Oil si presenta sul mercato in una confezione in vetro da 50 ml; si tratta di una scelta etica che mette in risalto la grande attenzione che i produttori hanno per l’ambiente e per il prodotto stesso che in una confezione in vetro non teme degenerazioni nella sua composizione.

È possibile acquistare Intensive oil su www.annichelita.com

 

 

 


micellar_gel_new

Micellar gel è la risposta alla violenza che il nostro viso subisce ogni giorno.

Polveri sottili, inquinamento da traffico, smog in generale. Quante sono ogni giorno le sollecitazioni esterne che attaccano il nostro viso?

Nelle città sempre più industrializzate sono sempre di più gli agenti che mettono a rischio la salubrità del nostro organismo. Il primo recettore è la pelle, quella del viso in particolare. Basta passare un batuffolo di cotone sulla pelle del viso per capire quanta polvere si deposita. Il risultato? La pelle viene coperta da uno strato sottile di polveri che ne impediscono una giusta respirazione. La conseguenza? Un invecchiamento precoce. E se a questo uniamo l’effetto dei raggi solari? Il mix è micidiale, perché la luce del sole agevola il passaggio degli agenti inquinanti attraverso lo strato corneo e la conseguenza diretta a questo effetto combinato è la produzione dei radicali liberi che hanno un esito assolutamente negativo per lo stato di salute della pelle.

Micellar gel, la risposta agli agenti esterni

La risposta a tutto questo è duplice: prendersi cura della pelle con i giusti accorgimenti, al mattino utilizzando una crema con fattori protettivi anche in inverno e la sera procedere con la profonda pulizia del viso in modo da eliminare tutto ciò che ostruisce i pori e impedisce al viso di respirare. Oggi parleremo di Micellar gel un gel micellare struccante indicato per la detersione e per l’idratazione delle parti più delicate del viso. Micellar gel si prende cura del viso ed è particolarmente delicato sul contorno occhi.

NICE-004_white

La detersione corretta e costante del viso è uno strumento a nostro favore per diminuire l’effetto negativo degli agenti esterni sulla nostra pelle. Avere l’abitudine di usare Micellar gel è un modo per dire stop all’aggressione degli agenti inquinanti e dare la possibilità alla pelle di tornare ad avere una giusta ossigenazione con il risultato evidente di un miglioramento del colore e della texture.

Micellar gel è uno dei cinque prodotti della linea Nice Pomade, cosmetici pensati per chi è affetto da allergie e per chi invece sceglie ogni giorno di ricorrere a prodotti creati per rispettare la natura e l’uomo. Micellar gel è certificato per essere senza glutine, senza parabeni, senza petrolati, senza EDTA e nichel tested.

Micellar gel, la composizione

Micellar gel è composto da elementi naturali (estratto secco di amamelide, estratto di calendula, olio essenziale di camomilla) ed è un gel struccante e detergente ultra delicato, ricco di sostanze attive con azione lenitiva e protettiva.

La sua composizione in gel micellare risulta molto delicata soprattutto per le zone più sensibili, in particolare per il contorno occhi. Micellar Gel può essere utilizzato sia a risciacquo come un normale sapone liquido, sia con un dischetto struccante senza l’utilizzo dell’acqua. La pelle del viso risulterà pulita e al tempo stesso tonica e idratata. È un prodotto indicato per la detersione del viso, del contorno occhi e funge anche da tonico del viso. Micellar gel, nella pulizia del viso, può essere utilizzando in due modi: il gel può essere distribuito sul viso asciutto e poi rimosso attraverso l’uso di un dischetto di cotone dedicato alla pulizia del viso, oppure può essere applicato sul viso già inumidito e risciacquato con acqua abbondante. In entrambi i casi Micellar gel lascia il volto pulito, con una piacevole sensazione di freschezza e tonicità.

 Come usare Micellar gel

Micellar gel è la risposta alla pulizia quotidiana che deve essere un’abitudine mattutina e serale. Al mattino, dopo una profonda detersione e dopo aver, così, preparato il viso alla crema che oltre a idratare deve contenere fattore protettivi, come la nostra Jalu cream, e la sera prima di andare a dormire per eliminare tutti i residui della giornata. Insomma, la notte ti fa bella come recita una simpatica gallery su D di Repubblica.

Micellar gel è un prodotto indicato sia per le donne sia per gli uomini. Questi ultimi stanno sviluppando sempre un maggior interesse per la cura del corpo. A rivelarlo è uno studio condotto da una società di marketing communication che ha preso in considerazione un considerevole numero di uomini in Inghilterra e in America. Il risultato è stato che gli uomini ormai spendono quanto le donne in tema di beauty.

E i prodotti Nice Pomade sono pensati sia per gli uomini sia per le donne perché la cura del corpo, il benessere del nostro organismo, non devono avere barriere e devono essere alla portata di tutti.

Micellar gel è, quindi, la risposta che cercavi per rispondere ogni giorno agli attacchi degli agenti inquinanti e per donare al viso un aspetto migliore già dalle prime applicazioni.


jalu_serum_ann_new

«Abbiamo puntato sulla qualità spinta. Per questo abbiamo scelto di ricorrere a due tipologie di Acido Ialuronico all’interno dei nostri prodotti per la cura del viso. Una scelta che deriva dall’esigenza di mantenere uno standard alto di sicurezza e di competitività». Monica Caradonna spiega così la scelta di Nice Pomade di volersi caratterizzare attraverso un segno distintivo: la qualità!

L’Acido Ialuronico e le sue proprietà

Essere arrivata per ultima in un mercato saturo ha obbligato Nice Pomade a operare scelte fondate sull’alto livello qualitativo dei suoi prodotti. La prima novità in assoluto è stata la scelta di inserire all’interno del siero e della crema viso due tipologie di Acido Ialuronico. «Abbiamo scelto il meglio che il mercato dermocosmetico potesse offrire  – spiega Luca Spagnolo – e sono due le tipologie di Acido Ialuronico presenti in Jalu Cream e Jalu Serum; uno a basso peso molecolare che riesce ad entrare in profondità nella pelle riuscendo a distendere anche le rughe più profonde, l’altro ad un peso molecolare alto, che si caratterizza per la sua capacità di idratare la pelle del viso dandole il giusto nutrimento e conferendole un aspetto giovane e setoso». In effetti, l’Acido Ialuronico è una molecola di cui son fatti i tessuti connettivi dell’organismo umano, un elemento amico dell’uomo che ha il ruolo strategico di regolare alcuni fattori fondamentali della pelle, quali l’elasticità, ad esempio, e la consistenza stessa della pelle. La forza dell’Acido Ialuronico così come concepito all’interno di Jalu Serum e Jalu Cream è di andare a intervenire come se fosse un trasportare di acqua che porta la stessa in superficie, idratando la pelle e rendendola liscia e più morbida, e andando ad agire in profondità per distendere le rughe.

È ben noto l’effetto ringiovanente dell’Acido Ialuronico usato sia nell’estetica sia nella chirurgia con la certezza che l’approccio è completamente naturale. «Certo il costo di un’infiltrazione di Acido Ialuronico è molto ma molto più alto rispetto all’uso costante di un siero e di una crema – aggiunge Francesco Falcone – e queste ultime sono sicuramente meno invasive di una qualunque infiltrazione». Nice Pomade prevede l’uso combinato di Jalu Serum di Jalu Cream poiché nei centri di ricerca universitari con cui collaboriamo, in cui i prodotti vengono pazientemente realizzati, testati e confezionati, è stato verificato che l’azione d’urto svolta dall’utilizzo quotidiano di entrambi i prodotti riesce a intervenire nei confronti delle rughe più profonde già dopo i primi 30 giorni di somministrazione. Una sinergia dagli effetti rapidi ed efficaci ad un prezzo speciale.

L’Acido Ialuronico come detto è presente nel tessuto connettivo, ma con l’avanzare dell’età la sua concentrazione diminuisce gradualmente; ed è proprio questa la causa del fastidioso effetto che assume la pelle che invecchia. Un uso costante di prodotti contenenti Acido Ialuronico consente di riattivare quelle pelli mature e ne va a stimolare l’attività cellulare con l’effetto visivo di un tessuto che recupera la sua naturale e piacevole lucentezza, ricreando un ambiente fisiologico ideale che sia garanzia di una funzionalità cellulare ottimale andando a ricreare le condizioni caratteristiche e tipiche di una pelle giovane.

Non solo Acido Ialuronico

Oltre alle due diverse tipologie di Acido Ialuronico, all’interno della crema viso di Nice Pomade c’è la vitamina E «il cui effetto – prosegue il dottor Spagnolo – è di proteggere la pelle dall’invecchiamento precoce preservandola e proteggendola dai famigerati radicali liberi». In sostanza, una profonda azione antiossidante».

jalu_cream_ann_new

Le creme a base di Acido Ialuronico della linea Nice Pomade hanno un ulteriore vantaggio, contengono un filtro solare che interagisce con la vitamina E per proteggere la pelle dal fotoinvecchiamento, principale causa di quelle antiestetiche iperpigmentazioni (le macchie scure-ndr) che rendono la pelle più vecchia. «Questo è poi l’effetto combinato dei due principi attivi che fanno da barriera durante il giorno contro l’azione nociva dei raggi solari, preservando la pelle da qualunque attacco e consentendole di mantenere un aspetto fresco».

Jalu Serum e Jalu Cream hanno il vantaggio di essere prodotti che possono essere usati come base per il trucco e come coccola prima di andare a dormire per proseguire, durante la notte, l’effetto di ringiovanimento attraverso un’azione combinata complessa ed efficace, senza ungere e lasciando respirare la pelle. L’applicazione è semplice e basta poco prodotto per avere gli effetti desiderati.

«Abbiamo scelto il meglio dell’offerta dermocosmetica internazionale individuando una tipologia di Acido Ialuronico che ci pone in un target di riferimento alto – conclude Monica Caradonna – ma la nostra forza e la sintesi della nostra provocazione culturale, quella che amiamo chiamare #thebeautyrevolution, è anche nel costo che deve essere un veicolo per entrare nelle case di ogni famiglia ed essere il principio intorno al quale si muove la nostra democratizzazione della bellezza».

 

 

 


 

schiena

«Abbiamo deciso di produrre una linea di cosmetici senza nichel perché è il mercato a chiedercelo» è Luca Spagnolo, farmacista e tra i soci fondatori di Annichelita srl a parlare.

Il nichel è un elemento fortemente allergizzante e oltre ad esser presente in natura, lo si ritrova in molti oggetti di uso comune, dalle monetine agli accessori in metallo, dall’abbigliamento alla bijoutteria, ma è presente anche e soprattutto nei cosmetici. Le conseguenze dell’uso e dell’abuso del nichel hanno i loro effetti sulla pelle, sotto forma di dermatiti allergiche da contatto, ma questo elemento può essere la causa di problemi respiratori, di manifestazioni sistemiche, fastidiose orticarie, può avere conseguenze sul sistema immunitario, sull’apparato gastroenterico, ed è la causa scatenante della SNAS, la Sindrome da allergia sistemica al nichel. Ad un lungo elenco di prodotti contenenti questo metallo bisogna associare l’effetto indotto dall’antropizzazione dell’uomo, fabbriche e industrie che tra i loro residui che ne immettono continuamente in atmosfera.

Nella quotidianità non è semplice dribblare questo metallo, ma è sicuramente possibile scegliere di usare cibi e prodotti che ne abbiano residui al di sotto delle soglie minime. «È per tutti questi motivi – conclude il dottor Spagnolo – che abbiamo deciso di mettere in commercio una linea di prodotti cosmetici senza nichel che potesse andare incontro alle esigenze delle tante persone affette da allergie e intoleranze».


Idratare la pelle: il vero segreto di bellezza

Idratare la pelle è sicuramente il primo vero segreto per la vostra bellezza.

Una pelle non idratata è una pelle spenta, una pelle dove il trucco non regge e dove, in casi estremi, l’acne trova terreno fertile.

Questi sono solo alcune delle conseguenze che la vostra pelle può subire se dimenticate di idratarla.

Oggi vi sveliamo 5 buoni motivi per idratare la pelle. Continua a leggere




EDTA: una sostanza da limitare

EDTA: cosa è? A cosa serve? Perché viene utilizzata spesso nella cosmesi e perché il suo utilizzo andrebbe, invece, limitato?

Ve lo spiega Nice Pomade.

Parliamo di chimica

L’EDTA è un composto molto usato in svariati campi, dall’alimentazione alla medicina, fino alla cosmesi e viene utilizzato per neutralizzare gli effetti pericolosi dei metalli pesanti sulla salute. La sigla EDTA significa Acido etilendiamminotetraacetico. Parliamo di un agente chelante in grado di trattenere le molecole di numerosi metalli pesanti. I metalli vengono intrappolati dall’EDTA, dando forma a complessi meno tossici e meno pericolosi delle singole molecole dei metalli pesanti.

EDTA

Da oltre 50 anni viene utilizzato per bonificare ambienti e prodotti dall’inquinamento dovuto ai metalli pesanti e, spesso, viene utilizzato anche come conservante.

Le sue caratteristiche fanno si che questa sostanza venga utilizzata anche in medicina. E’ un antidoto contro le intossicazioni da piombo, da arsenico e da altri metalli pesanti.

Se l’EDTA ha tutte queste proprietà positive, come mai negli ultimi anni il suo utilizzo sta diminuendo, soprattutto nel mondo della cosmesi? Beh, non è tutto oro ciò che luccica.

Quali sono i problemi?

Certamente i benefici di questa sostanza sono tanti e tutti documentati. Ma tante e documentate sono anche le controindicazioni, soprattutto quando viene utilizzato in prodotti come detersivi e detergenti.

La prima di queste è che l’EDTA è un composto lentamente biodegradabile ed essendo un ingrediente molto utilizzato in tantissimi campi se ne produce molto di più quanto la natura riesca ad eliminare naturalmente. Il che ne fa un elemento molto inquinante.

Va, inoltre, fatto notare che, come molti studi hanno evidenziato, proprio grazie alla sua grande capacità chetante, questa sostanza potrebbe smuovere i sedimenti di metalli pesanti presenti sul fondo di fiumi e mari, rendendo, così, questi metalli, biodisponibili per la fauna acquatica che potrebbe ingerirli. Si andrebbe, così, a creare un problema ambientale e di salute per l’uomo che nutrendosi dei pesci assorbirebbe queste sostanze.

Sono tante le associazioni ambientaliste che chiedono la diminuzione del suo utilizzo o l’eliminazione totale da detersivi, bagnoschiuma e altri prodotti legati alla cosmesi suggerendo l’utilizzo di sostanze chetanti alternative, con un migliore impatto ambientale, in quanto maggiormente e facilmente biodegradabili. Un’alternativa proposta è l’acido citrico.

EDTA

Nice Pomade ha sposato questa richiesta e ha deciso di produrre una linea di cosmetici senza EDTA, per salvaguardare sia la salute sia l’ambiente in cui viviamo.

Prendetevi cura della vostra pelle e dei vostri capelli con Nice Pomade e la sua linea di cosmetici.

Seguiteci anche su Facebook e Instagram e iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere uno sconto sul vostro primo acquisto.


La vostra passione o il vostro lavoro è la musica, non ascoltarla ma farla, e soffrite di allergia al nichel? Questo potrebbe essere un problema.

Il nichel, infatti, è presente in molti strumenti e apparecchi musicali. Lo troviamo nelle corde delle chitarre elettriche, nei sintonizzatori, nei tasti, nelle manopole, nelle stringhe e nelle viti.

musica

I chitarristi che soffrono di questa allergia, ad esempio, riscontrano che il braccio destro è la zona più esposta al contatto con il metallo. Infatti la parte interna dell’avambraccio sfrega continuamente sul ponte e sulle corde.

Per chi, invece, suona strumenti a fiato la zona più a rischio nichel è la bocca.

Con dei piccoli accorgimenti, però, potrete vivere la vostra passione per la musica o svolgere il vostro lavoro da musicisti in totale libertà e senza dovervi preoccupare per il nichel (almeno quando suonate) e pensare solo alla musica..

Proteggete la pelle

Utilizzando dei polsini ampi potrete proteggere quelle parti di braccio che sono in stretto contatto con le zone metalliche dello strumento che suonate.

Curate le unghie

musica

Può sembrarvi una banalità ma non è così. Mantenere corte le vostre unghie, infatti, vi aiuterà molto. Eviterete, così facendo, che piccole tracce di metallo si depositino al loro interno, provocando reazioni indesiderate.

Cambia le corde

Questo consiglio è rivolto soprattutto a chi suona la chitarra elettrica. Le corde di questo strumento, infatti, contengono tracce rilevanti di nichel. Come risolvere il problema? Cambia le corde! Sostituitele con corde in fibra di carbonio o con corde placcate in oro. Così vi potrete divertire senza problemi a suonare i vostri assoli. Immaginate, anche, il figurone che fare con le vostre corde placcate in oro. Roba da copertina di Rolling Stones.

musica

Prendetevi cura della vostra pelle e dei vostri capelli con Nice Pomade e la sua linea di cosmetici studiati e realizzati per chi soffre di allergia al nichel. I vostri fan impazziranno, così, anche per il vostro aspetto e non solo per la vostra musica.

Seguiteci anche su Facebook e Instagram e iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere uno sconto sul vostro primo acquisto.

 


Chi soffre di allergia al nichel sa che anche gli strumenti di lavoro come tastiere, cellulari (di cui vi abbiamo già parlato), mouse o tablet possono essere un problema. Infatti la pelle a contatto con questi oggetti può reagire irritandosi.

nichel

Purtroppo non esiste ancora una tecnologia nichel tested e non possiamo rinunciare al lavoro. Come fare allora?

Ecco qualche consiglio per non avere problemi o ridurre, almeno, il rischio di reazioni allergiche sul posto di lavoro.

Utilizzate, se possibile, tastiere in plastica. Sul mercato ne troverete di bellissime e funzionali. La soluzione alternativa potrebbe essere l’utilizzo di una copritastiera in plastica che vi permetterà di evitare il contatto ed è sicuramente più semplice da pulire

nichel

Se non dovete scrivere al computer evitate dei tenere le mani a contatto con la tastiera o con il mouse. Sollevate, quindi, le mani da tastiera e mouse appena possibile.

Pulire mouse, cellulare e tastiera vi aiuterà a ridurre la quantità di metallo depositata su questi oggetti. Cercate di avere sempre a vostra disposizione delle salviette per detergere.

nichel

Se le soluzioni proposte sono difficili da realizzare indossate dei guanti. In questo caso, però, fate attenzione al materiale di cui sono fatti i guanti. Il nichel, infatti, riesce a penetrare attraverso quelli in gomma. Vi difenderanno meglio i guanti in vinile.

La soluzione definitiva al rischio di contatto con il nichel sul lavoro? Vincere la lotteria e smettere di lavorare.

Prendetevi cura della vostra pelle e dei vostri capelli con Nice Pomade e la sua linea di cosmetici studiati e realizzati per chi soffre di allergia al nichel.

Seguiteci anche su Facebook e Instagram e iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere uno sconto sul vostro primo acquisto.

 


L’estate è il periodo dell’anno in cui sembra che i sintomi dell’allergia al nichel siano più evidenti.

Magari avete trascorso un periodo di “tranquillità” e poi, con l’arrivo del primo caldo, all’improvviso ecco apparire bollicine e dermatite.

Come mai? Semplice! D’estate, a causa dell’aumentata sudorazione e della maggiore umidità, l’allergene riesce a penetrare la pelle più facilmente e velocemente, provocando quelle reazioni che chi soffre di allergia al nichel, purtroppo, conosce bene.

Ci sono, però, dei piccoli accorgimenti che, pur non risolvendo il problema, vi aiuteranno a diminuire il rischio di contatto con il nichel.

Scegliete il tessuto giusto

Evitate di indossare capi d’abbigliamento fatti di tessuti sintetici. Questa tipologia di tessuti non fa respirare la pelle e aumenta il sudore. Preferite un abbigliamento in tessuto naturale, magari di colore chiaro, visto che le tinture utilizzate per i capi scuri, spesso, contengono nichel.

allergia-al-nichel-estate

Anche nella scelta di federe, lenzuola o teli da mare optate per tessuti naturali e chiari.

Ricordatevi, inoltre, che non tutti i tessuti riescono ad isolare dal contatto. Cercate, quindi, di evitare di lasciare in tasca oggetti metallici, come chiavi e monete, che contengono nichel.

Attenzione agli accessori

Non sono solo i capi d’abbigliamento a poter creare problemi. Anche gli accessori che indossate possono provocare una reazione allergica.

Dei gioielli ne sarete sicuramente a conoscenza ma dovete fare attenzione agli occhiali da sole o da vista che potrebbero rilasciare nichel. Preferite quelli realizzati in plastica a quelli in metallo.

allergia-al-nichel-estate

Un consiglio: fate attenzione alle fibbie di borse e scarpe.

Cellulare

Se anche voi non riuscite a fare a meno del vostro smartphone o lo controllate ogni 5 secondi per vedere messaggi o notifiche sarebbe opportuno, per evitare reazioni allergiche, utilizzare una cover e una pellicola per ricoprirlo. Anche gli smartphone, infatti, possono rilasciare nichel.

allergia-al-nichel-estate

Cottura e conservazione del cibo

Anche d’estate fate attenzione non solo a quello che mangiate (questo lo sapete già e ve ne abbiamo giù parlato) ma a come vengono cotti i vostri cibi. Se possibile utilizzate o fate utilizzate pentole senza nichel.

allergia-al-nichel-estate

Se avete deciso di trascorrere una giornata all’aperto, magari a mare o facendo un picnic con gli amici,  scegliete contenitori nichel free o avvolgete gli alimenti in carta da forno invece che nell’alluminio.

Anche durante l’estate prendetevi cura della vostra pelle e dei vostri capelli con Nice Pomade e la sua linea di cosmetici studiati e realizzati per chi soffre di allergia al nichel.

Seguiteci anche su Facebook e Instagram e iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere uno sconto sul vostro primo acquisto.